Icona-email Icona-facebook Icona-twitter Icona-google+ Icona-Tumblr. Icona-YouTube
Fare Webserie WEBSERIEPLUS Web Series World Cup Netflix Heroes Reborn

#IlGustoATavola, la divertente branded webserie di Coca Cola che vi sfida in cucina!

Venerdì, 1 Luglio 2016

Coca Cola centra pienamente l'obiettivo con #IlGustoATavola, una branded web series veloce, fresca e ben fatta.

Non ci dilunghiamo troppo: complimenti a Coca Cola Italia per l'idea. Già, perché #IlGustoATavola (che è tra l'altro il claim dell'intera campagna) è un prodottino brandizzato confezionato a regola d'arte. E, per quanto mi riguarda, è particolarmente azzeccato perché, al contrario di numerosi branded content, ha ben capito dove si trova: sul web.
Inquadrarlo come una serie web probabilmente non è la definizione migliore, anche perché è un bel mix di cose, un gustoso ibrido tra un classico spot pubblicitario, una serie, un cooking show e un contest. Protagonista comune a tutte le puntate è l'attore e personalità televisiva Riccardo Rossi, impegnato nel mondo della cucina come giudice nel celebre programma di La7 "Cuochi e Fiamme" per quattro edizioni, dal 2010 al 2014. 

Rossi, aggirandosi in un supermercato, inizia un dialogo con dei clienti, finendo poi con l'auto invitarsi a cena. Il contest dove sta? Sta in ogni puntata, che ha ovviamente un tema, e il tema è... una lettera. Una lettera dell'alfabeto: tutti gli ingredienti della portata principale della cena devono avere la stessa iniziale.


A risolvere la situazione e a spiegare la veloce e facile ricetta di turno, in ogni episodio la comparsata di diversi food bloggers più o meno noti (tra cui pure un ex finalista di Masterchef). Il tutto ovviamente si chiude con successo, sorseggiando la sempre presente Coca Cola.

In due minuti e mezzo, Coca Cola Italia offre un godibilissimo contenuto di branded entertainment, ben fatto e leggero, capace di regalare anche qualche interessante spunto culinario. Ma si tratta davvero di una serie web? Nella mia opinione sí, e pure di quelle ben fatte (in ottica branded, si intende): riesce a fondere tanti generi senza creare confusioni, centrando perfettamente il suo target di riferimento, ovvero i giovani internauti appassionati di cucina.

E pur appartenendo a un altro target (quello di coloro che mangiano e non quello dei giovani internauti appassionati di cucina) non posso che consigliarvela, e invitarvi a mettervi alla prova con il contest, inviando le vostre ricette a base di ingredienti che iniziano con la lettera di turno (per maggiori informazioni visitate il sito ufficiale).

Buon appetito!


Federico Mulas,
World Wide Webserie
@Feda_3
commenti
Commenta con Facebook o Google Plus