Icona-email Icona-facebook Icona-twitter Icona-google+ Icona-Tumblr. Icona-YouTube
Fare Webserie WEBSERIEPLUS Web Series World Cup Netflix Heroes Reborn

"WSK" - la webserie siciliana che gioca con il mistero.

Giovedì , 21 aprile 2016

Da Palermo arriva "WSK" una webserie noir che promette di tenervi attaccati allo schermo fino alla fine.

La voce di uno speaker radiofonico accompagna un’automobile che sfreccia nella notte lungo una strada semideserta. La trasmissione radiofonica è cruda, gli ascoltatori che intervengono sono il peggior popolo della notte. L’auto arriva in un luogo isolato nei pressi di una costruzione fatiscente e si ferma... Una donna e un uomo scendono e caricano le loro pistole.
Questi sono i primi minuti di WSK, una webserie dalle tinte noir nata in Sicilia, e nello specifico a Palermo, realizzata da professionisti e artisti (tutti siciliani) del settore cinematografico e televisivo.
Nella prima puntata, intitolata "Yahweh", seguiamo due personaggi - la cui identità non ci è data ancora sapere - che catturano un predicatore folle mentre commette un sacrificio umano.  Solo nel corso degli episodi che seguiranno si scopriranno gli autori, le motivazioni e le idee, come ci spiega Alois Previtera, ideatore insieme a Giuseppe D’Agostino della webserie: 

"All’inizio WSK doveva essere qualcosa di molto semplice: dialoghi tra due killer professionisti mentre commettevano i loro omicidi in assoluta routine. In fase di scrittura abbiamo cominciato a mettere più carne al fuoco e... Questo è il risultato".

Prodotta da Giuseppe D’Agostino insieme a vari produttori associati tra cui Gianni Cannizzo, Alois Previtera e Mirko Bonanno, co-prodotta da PoikiliaSocial Movie Production, WSK si preannuncia essere non solo una novità nel panorama siciliano, ma anche una serie intrigante che ci terrà attaccati allo schermo fino alla fine, con il suo intreccio e il suo mirare a un gioco con il mistero, volto a incuriosire, coinvolgere e assorbire completamente l'attenzione dello spettatore Alois Previterra, per concludere, ci svela anche un particolare della webserie: Nelle puntate di WSK aguzzate lo sguardo, perché ci sono degli easter eggs seminati qua là…” E la cosa non fa altro che incuriosirci di più.


WSK è pubblicata con cadenza settimanale sul canale ufficiale di YouTube, e dal 31 marzo al 14 aprile sono state messe online le prime tre puntate, della durata media di nove minuti.

Per questa webserie, che vede tra gli interpreti principali Alessandro SchiavoDario Frasca e Silvia Francese, i progetti in cantiere sono davvero tanti, iniziano con la partecipazione al Roma Web Fest e proseguiranno, a webserie finita, con l'iscrizione a numerosi altri festival dedicati alle webserie.

Vi consigliamo WSK proprio perché non solo è tecnicamente ben fatta, ma perché ad ogni puntata la trama prende una svolta inaspettata e il mistero si infittisce sempre di più...






commenti
Commenta con Facebook o Google Plus