Icona-email Icona-facebook Icona-twitter Icona-google+ Icona-Tumblr. Icona-YouTube
Fare Webserie WEBSERIEPLUS Web Series World Cup Netflix Heroes Reborn

Roma Web Fest: aperte le iscrizioni all'edizione 2016

Lunedì, 11 aprile 2016

Dal 1° aprile è online il bando per partecipare alla quarta edizione del Roma Web Fest, che si terrà a Roma dal 30 settembre al 2 ottobre 2016. 

Anche quest'anno torna il Roma Web Fest (RWF), festival nato nel 2012 da un'idea del Direttore Artistico Janet De Nardis, con lo scopo di dare una vetrina ai giovani talenti del mondo delle webserie e dei fashion film e che, con il 2016, spegne quattro candeline. Dallo scorso 1° aprile è online il bando di iscrizione per questa quarta edizione, che si terrà a Roma dal 30 settembre al 2 ottobre 2016 (eventuali variazioni di date verranno comunicate entro il 25 luglio 2016). Di anno in anno, il webfest, porta avanti con convinzione lo stesso obiettivo: connettere e mettere in relazione, i giovani film-maker italiani ed esteri, con le grandi produzioni cinematografiche e televisive, della Penisola e del mondo intero. 
Anche quest'anno l'evento, promosso dall'Associazione Culturale ANCEF (Associazione Nazionale Creativi e Filmmaker), è sostenuto dal MiBACT, dalla Regione Lazio, dal Comune di Roma, dalla Roma Lazio Film Commission, dal Centro Sperimentale di Cinematografia, dall'Università La Sapienza, da Rai Fiction, da ANICA, da A.S. for Cinema, dal Premio Solinas, da AGIS, e da ANEM.
Come per le scorse edizioni, anche il 2016 vedrà un RWF ricco di proiezioni, workshop, panel, tavole rotonde, utili sessioni di pitching, incontri con i brand e altri focus e approfondimenti dedicati alla produzione di contenuti webnativi.

Chi può partecipare? Ogni autore, filmaker e creativo (italiano o straniero) che abbia realizzato una webserie. L'iscrizione, che può avvenire solo online e dietro pagamento della quota di 45 Euro, dovrà essere effettuata entro il 1° settembre 2016 e le categorie in cui poter iscrivere le webserie sono dieci:
Azione, Cartoon, Comedy/sketch, Comedy/story, Drama, Mokumentary, Web show/tutorial, Web serie brandizzate, Science/fantasy, Horror.
Gli iscritti verranno valutati in base a diversi criteri (come specificato nel bando), tra cui ad esempio l'elevato valore artistico, la qualità tecnica del prodotto audiovisivo, le potenzialità di richiamo per un pubblico internazionale, l'innovatività del linguaggio e la web-awareness.

Foto: Pagina Facebook Roma Web Fest
Tra i requisiti richiesti per l'iscrizione, è d'obbligo che la webserie abbia pubblicato almeno un episodio tra il 1° gennaio 2014 al 1° settembre 2016 e, per partecipare al webfest, deve avere già caricato su Youtube, Vimeo o su un’altra qualsiasi piattaforma di videosharing, almeno tre episodi della webserie, anche se soltanto un episodio sarà iscritto al concorso e parteciperà al voto del pubblico della Rete.

Anche per l'edizione 2016, infatti, oltre alle votazioni della Giuria, il pubblico del Web potrà votare online la sua webserie preferita, a cui verrà assegnato il Premio del Pubblico. Sarà inoltre presente una sezione speciale dedicata alle Puntate Pilota delle Università e ai Fashion Film. Infine, a breve, sarà pubblicata un'ulteriore sezione speciale dedicata al bando Movieland (promosso dalla Roma Lazio Film Commission e dall’Agenzia Regionale del turismo) per gli episodi zero di webserie volte alla promozione territoriale del Lazio.

Tutte le informazioni per iscriversi, sono contenute all'interno del bando ufficiale del Roma Web Fest 2016. Per restare aggiornati, visitate il sito ufficiale del festival e seguitelo su Facebook, Twitter e Instagram.


Chiara Bressa,
World Wide Webserie / About Me
@Chiara Bressa


commenti
Commenta con Facebook o Google Plus