Icona-email Icona-facebook Icona-twitter Icona-google+ Icona-Tumblr. Icona-YouTube
Fare Webserie WEBSERIEPLUS Web Series World Cup Netflix Heroes Reborn

Mago Matano: la nuova veste di Frank Matano in una webserie

Venerdì, 11 Marzo 2016

L'attuale giudice di Italia's Got Talent lancia una piccola serie web, che lo vede nei panni di un mago molto pratico e molto poco... magico.

Ma Frank Matano, oggi, che cos'è? Uno YouTuber? No. Un attore? No. Un cialtrone? No, neppure quello. Frank Matano è un po' come Balto: sa soltanto quello che non è. Ma una cosa è certa: Frank Matano può fare quello che gli pare, e va benissimo così.

E tra le tante cose che poteva fare, ha deciso di fare una webserie, aggiungendo un'altra cosa all'elenco dei ruoli che non lo definiscono: il mago. Da mercoledì 2 marzo è infatti online Mago Matano, distribuita sul canale Youtube dell'ex Mentecontorta (che continua a macinare iscritti nonostante il lunghissimo periodo di inattività) e sul suo profilo Facebook ufficiale, che narra le avventure di un prestigiatore decisamente poco ortodosso.
La webserie, diretta da Matteo Martinez (autore che collabora con Matano da diverso tempo) e prodotta da Maracas e dalla Slim Dogs, capitanata da Matteo Bruno (aka Canesecco), vede tra i protagonisti, oltre allo stesso Frank, gli attori Fabrizio Nevola e Marilù Pipitone, nei panni della sfortunata coppia di turno alle prese con il mago.
Il primo episodio vede Mago Matano risolvere abilmente l'annoso problema del profilo di coppia su Facebook voluto da lei. Da martedì 8 marzo, è disponibile anche il secondo episodio, intitolato Il mago mozzafiato.

Ma veniamo all'annosa questione: questa webserie è buona? Inizieremo col dire che probabilmente non è neppure una serie web, ma si tratta di piccoli sketch con protagonista Frank Matano nei panni di un mago che non fa magie "vere".


Le premesse, come dicevamo, non sono sicuramente quelle del prodotto impegnato e, sopratutto il primo episodio, non mette neppure particolarmente in risalto le doti di Matano. Ma come dicevamo, Frank può fare quello che vuole, dalle scorregge sulla gente al giudice di Italia's Got Talent. Perché, in mezzo alle tante cose che non si capiscono di lui, una forse appare sempre più chiara: Frank Matano è un fenomeno, nel senso più etimologico del termine. Basta che lui appaia, non importa cosa faccia.

E alla fine, volente o nolente, un sorriso te lo strappa.

Federico Mulas,
World Wide Webserie
@Feda_3
commenti
Commenta con Facebook o Google Plus