Icona-email Icona-facebook Icona-twitter Icona-google+ Icona-Tumblr. Icona-YouTube
Fare Webserie WEBSERIEPLUS Web Series World Cup Netflix Heroes Reborn

Puzzle: una serie di incastri…da sistemare

Giovedì, 4 febbraio 2016

"Puzzle", webserie online dallo scorso 11 dicembre, racconta la storia di quattro amici pigri che si ritrovano per completare un puzzle da 5000 pezzi... da incastrare bene insieme alla struttura narrativa.


Una scuola di pensiero afferma che, quando si scrive una serie, si dovrebbe  partire dalla puntata numero due. Questo perché la pilota, ovvero la puntata numero uno, se non curata nei minimi dettagli, risulta un continuo ingresso di personaggi che si presentano in modo artificioso. Una noia insomma. 
La prima puntata di “Puzzle”, sfortunatamente compie questo errore. Scritta e interpretata da Emanuele Lucci, Edoardo Monniello, Mario Savina e Angelo Mozzillo, la webserie (online dall'11 dicembre 2015) racconta la storia di un team di quattro ragazzi che sentono il bisogno di fare attività sportiva e che, per pigrizia, optano per il completamento di un puzzle da 5000 pezzi. Si incontrano quindi a cadenza settimanale con indosso tute da jogging, a casa di uno dei quattro che non si presenta mai agli incontri. 
Un’idea curiosa e interessante, che inizia tuttavia a dare i suoi frutti tardi, solamente dal terzo webisodio.

Come nei precedenti video del gruppo Scarti - il più famoso "WhatsAppDown" ha ottenuto ben 113.881 visualizzazioni su YouTube - anche in Puzzle ritroviamo una buona recitazione e  un uso intelligente  della macchina da presa. I dialoghi hanno tendenzialmente un bel ritmo anche se, molto spesso, si rischia l’effetto “spiegone” come nella puntata pilota.  
Bello l’espediente narrativo di un puzzle la cui realizzazione, ostacolata ogni volta da qualche imprevisto, probabilmente non avrà mai inizio. 

Per ora sono attivi la pagina Facebook e il canale YouTube, dove oltre ai quattro webisodi è possibile visionare anche gli altri lavori del gruppo Scarti
Nonostante la partenza lenta che ci porta ad avere tardi una narrazione verticale ben strutturata e più coinvolgente - i webisodi 3 e 4 ne sono la prova - Puzzle è una webserie che incuriosisce e che in fin dei conti merita la nostra attenzione. 
Noi le diamo fiducia e vi lasciamo qui sotto la playlist completa.











commenti
Commenta con Facebook o Google Plus