Icona-email Icona-facebook Icona-twitter Icona-google+ Icona-Tumblr. Icona-YouTube
Fare Webserie WEBSERIEPLUS Web Series World Cup Netflix Heroes Reborn

Marseille Web Fest 2015: con i Licaoni anche l'Italia vince a Marsiglia

Lunedì, 12 ottobre 2015

Con i Licaoni anche l'Italia torna vincitrice dalla quinta edizione del Marseille Web Fest, conclusasi il 10 ottobre. Elba - L'eredità di Napoleone si aggiudica il Prix de L'innovation TreeCircle.

Il 9 e il 10 ottobre 2015, si è tenuta a Marsiglia la quinta edizione del Marseille Web Fest, festival internazionale dedicato alle webserie e nato nel 2011 come fratellino europeo del Los Angeles Web Series Festival. Nel tempo il Marseille Web Fest è cresciuto, maturato e mutato, così come sono cresciute, maturate e mutate le webserie.

Tuttavia, nel corso degli anni, il webfest marsigliese è rimasto fedele al suo obiettivo iniziale: mostrare e mettere in luce le digital series, promuovere lo sviluppo dell'industria nel mondo e celebrare le migliori webserie a livello internazionale.
E proprio per incoraggiare la dimensione internazionale del festival, ogni anno il Marseille Web Fest celebra Paesi produttori di webserie, dando la possibilità di presentare al festival la ricchezza delle loro produzioni: «le Marseille Web Fest met chaque année à l’honneur un pays producteurs de Séries Digitales et donne ainsi la possibilité de présenter la richesse de leur production dans ce domaine».
Il festival offre anche conferenze, masterclass e workshop gratuiti, con l'obiettivo di fornire una visione completa sugli ultimi sviluppi della creazione di contenuti digitali. Per l'edizione 2015 è stato anche realizzato il Writing Digital Residence, con il supporto del PACA Regional Council, della città di Marsiglia e di TELFRANCE Network.

Francesca Detti e Alessandro Izzo - Licaoni
Foto: Licaoni
Questa quinta edizione del festival marsigliese, ha visto sventolare anche il tricolore italiano; i Licaoni, con la loro pluripremiata Elba - L'eredità di Napoleone, rientrano in patria stringendo tra le mani il Prix de L'innovation, premio assegnato dalla TreeCircle Media, una casa di produzione franco-canadese, che produce fiction, videogiochi e dà particolare attenzione ai contenuti transmediali.
Il Prix de L'innovation, infatti, è assegnato a produzioni originali che contengano diversi universi narrativi, tali da poter essere sviluppati su mezzi differenti. I vincitori di questo premio, ricevono un'interfaccia narrativa personalizzata, prodotta dalla TreeCircle, che permette ai creatori di rendere il contenuto interattivo e di monetizzare con il proprio prodotto su tutte le diverse piattaforme disponibili sul web. Un riconoscimento che premia quindi alcune vitali peculiarità delle webserie: l'essere contenuti webnativi originali, strumenti di attuazione della transmedialità e di un'interazione che va oltre quella del semplice "libro-game", sfruttando realmente tutte le opportunità di sperimentazione e innovazione offerte dalla Rete per raccontare storie. Insomma, congratulazioni Licaoni innovatori!

Vi lasciamo la lista completa dei premiBravo à tous !

  1. Prix Coup de coeur CanalPlay : Low Life
  2. Prix de L'innovation TreeCircle : Elba, Napoleon's Legacy
  3. Acteur / Actor : Patrick Azam - Voix de Garage
  4. Actrice / Actress : Baya Rehaz - Paris, un jour de... 
  5. Montage / Editing : Charles Grenier - Féminin / Féminin
  6. Musique originale / Original music : Vincent Courtois - Voix de Garage
  7. Scénario / Screenplay : Baya Rehaz - Paris, un jour de... 
  8. Réalisation/Direction : Brieuc De Goussencourt - Euh!
  9. Production : Grizzly Films & RTBF interactive - Euh!
  10. GRAND PRIX DU JURY 2015 : Paris, un jour de...



Chiara Bressa,
World Wide Webserie / About Me

@Chiara Bressa


commenti
Commenta con Facebook o Google Plus