Icona-email Icona-facebook Icona-twitter Icona-google+ Icona-Tumblr. Icona-YouTube
Fare Webserie WEBSERIEPLUS Web Series World Cup Netflix Heroes Reborn

RWA: tra nomination e premi speciali, proseguono senza sosta i lavori per la seconda edizione

Sabato, 28 febbraio 2015 

Sono state rese note tutte le nomination per i Merit Awards della seconda edizione degli Oscar italiani del Web che, ad aprile 2015, vedranno concorrere ben 76 opere provenienti da tutto il mondo.

Aprile si avvicina e i lavori per la seconda edizione del Rome Web Awards (RWA) proseguono senza sosta. La prima fase del festival, riguardante la selezione ufficiale delle opere, si è conclusa a gennaio con l'ammissione di 76 opere provenienti da 12 Paesi di 4 continenti differenti. Ora è terminata la fase delle nomination per i Merit Awards, la cui premiazione dei vincitori avrà luogo il 17, 18 e 19 aprile 2015.
Il festival si ispira agli Academy Awards e, per tale motivo, offre un'elevata specializzazione di premi, suddivisi in quindici categorie: 

Comedy, Cult/Original Trash, Drama, Dramedy, FanFilm, Horror, LGBT, Musical/Videoclip, No Fiction/Documentary/Mockumentary/Reality, Romance, SciFi/Fantasy Comedy, SciFi/Fantasy No Comedy, Sketch, Thriller, War/Action. 

Ai premi previsti per le singole categorie, si affiancano i premi Performance  Awards, Special  Awards,  Technical  Awards  e  una  serie  di  premi  speciali assegnati dai Media Partner del Rome Web Awards. 
Noi di World Wide Webserie assegneremo il premio per la Best World Creation (Miglior creazione al mondo), per la quale sono state nominate Altruman (Australia), Oposto do Sexo (Brasil) e Whatever, Linda (Canada).
Questa seconda edizione del RWA ha visto un incremento delle iscrizioni da parte delle opere straniere, tra le quali vi sono anche Guidestones: sunflower noir, nominata per gli Emmy Awards, e The future starts che invece l' Emmy se l'è portato a casa. Ad esse si affiancano webserie in cui recitano volti di note produzioni statunitensi e italiane, segno dell'incremento della qualità dei contenuti iscritti a questa seconda edizione del festival. Tutto ciò, "unitamente  alla  constatazione di  un livello qualitativo in crescita, riconferma il Rome Web Awards quale evento italiano che ha assunto un ruolo di riferimento immancabile nel panorama mondiale delle premiazioni delle opere del web.

Il festival è nato nel 2013, da un’idea di Giuseppe  Capudi (in  arte  Scorpione) con l’aiuto di Stefano Indraccolo, entrambi videomaker che volevano creare uno spazio dedicato all'esaltazione dei prodotti audiovisivi presenti in Rete, dove poter premiare artisti del Web provenienti da tutto il mondo, e dare la possibilità a quelli italiani "di esporre le proprie opere in una vetrina dal respiro internazionale".


La premiazione per i Merit Awards si terrà il 17, 18 e 19 aprile, mentre per gli Excellence Awards, "ai quali parteciperanno di diritto i vincitori delle categorie di merito", la cerimonia di premiazione avrà luogo il 26 aprile
A tutto ciò si aggiunge un ulteriore evento che si terrà a settembre, il RWA Tournament, un torneo dove competeranno di nuovo tutte le opere iscritte, che verranno però giudicate dal popolo della Rete.

Per non perdere nessun aggiornamento sul festival delle stelle dorate, seguitelo su Facebook, Twitter e visitate il sito ufficiale www.romewebawards.it .

Vi lasciamo alle playlist dei video con le nomination. Per ora è tutto, ma stay tuned folks!






Chiara Bressa,
World Wide Webserie / About Me
@Chiara Bressa
commenti
Commenta con Facebook o Google Plus