Icona-email Icona-facebook Icona-twitter Icona-google+ Icona-Tumblr. Icona-YouTube
Fare Webserie WEBSERIEPLUS Web Series World Cup Netflix Heroes Reborn

Wonderland, in autunno l'ultima stagione della webserie noir che mescola il giallo e lo stile Lynch

Venerdì, 10 ottobre 2014

Wonderland, in arrivo la terza e ultima stagione della webserie noir di Giovanni Minardi


WONDERLAND è una nostrana webserie di genere noir moderno, un mix tra il mystery stile Lynch e il classico giallo. Composta al momento da due stagioni (la terza in fase di produzione), ognuna di esse risponde a uno stile differente, senza tralasciare mai i colpi di scena.
La webserie è stata ideata, scritta e diretta da Giovanni Minardi, che vanta un background cinematografico di tutto rispetto: assistente regia presso Distretto di polizia 10, aiuto regia di Flavio Parenti nelle webseries #Bymyside e Days, e regista di alcuni corti e videoclip.
È interpretata da oltre 40 attori tutti provenienti da compagnie teatrali savonesi, tra cui Jacopo Marchisio (regista e interprete di numerose rappresentazioni teatrali tra cui Terra di Nessuno di Pinter), Alessandro Campanile (già apparso in Centovetrine e diverse pubblicità), Alessio Aronne, Guido Lomazzo, Alessia Badii, Angelica Giusto, Andrea Tomasini e Mario violetta.
“Lo scopo con Wonderland era quello di fare esperienza e mettere su un gruppo di persone col quale, in futuro, proporre nuovi progetti seriali”, ci racconta lo stesso Minardi.

Cosa racconta Wonderland? A seguito dell'omicidio di Sara Rispoli, giovane insegnante del posto, l'ispettore Giacomo Morelli (Alessandro Campanile) tornerà in servizio dopo una lunga pausa dal lavoro, dal quale si era ritirato a seguito della morte della figlia, avvenuta in circostanze misteriose. Durante le indagini collaborerà con l'ispettore Davide Molinari (Alessio Aronne), e il suo ex superiore Filippo Andreasi (Guido Lomazzo). Parallelamente alle indagini si articola il gioco di potere messo in atto da un tale di nome Daniele Morabito (Jacopo Marchisio): uomo di grande intelligenza ed ex professore di punta della città, appartiene in realtà a uno strano e misterioso gruppo criminale. Il progetto di Daniele è quello di far scoppiare faide interne all'organizzazione, che si scoprirà essere dietro non solo all'omicidio Rispoli ma anche quello della figlia dell'ispettore Morelli, con il solo scopo di salire di grado.
A complicare ulteriormente la vicenda, rendendola ancora più drammatica e perfetta per il ricorso a più colpi di scena, c'è la grande amicizia che lega l'ispettore Morelli e Morabito sin dall'infanzia...

La terza stagione, prevista per l'autunno 2014, metterà fine a tutta la storia, proponendo ancora una volta uno stile narrativo diverso sia dalla prima che dalla seconda stagione.
Il budget della serie è decisamente low, tutti gli attori hanno lavorato gratuitamente e per passione, credendo al massimo nel progetto.
In concomitanza con l'uscita della terza e ultima stagione, è previsto l'avvio di Blue Velvet, un'associazione culturale no profit fondata da Minardi e dagli attori protagonisti della serie, volta al consolidamento della credibilità del proprio progetto seriale grazie anche all'attiva ricerca di sponsor per il futuro cinematografico del gruppo.

La serie ha vinto il Premio Miglior Web Series al Procida Film Festival a luglio, ed è stata selezionata al Corti and Cigarettes Film Festival, al Campi Flegrei WebFest e al Roma Web Fest di quest’anno.

Relativamente a questa sua produzione serializzata per la Rete, l'autore ci racconta che “alla serialità per il Web mi sono avvicinato per via della mia passione verso le serie TV americane e il Web, nel bene o nel male, permette di raccontare la propria storia senza alcuna interferenza”.

Per non perdere aggiornamenti, seguite la webserie su YouTube, su Facebook e ovviamente stay tuned on World Wide Webserie!





Georgia Lenoci,

World Wide Webserie
@Geo_Len



Official teaser ultima stagione Wonderland

commenti
Commenta con Facebook o Google Plus