Icona-email Icona-facebook Icona-twitter Icona-google+ Icona-Tumblr. Icona-YouTube
Fare Webserie WEBSERIEPLUS Web Series World Cup Netflix Heroes Reborn

Napoli Film Festival 2014
la napoletana Fratelli Katano è la Miglior Webserie di quest'edizione

Martedì, 7 ottobre 2014

"Imprevedibile, goliardica, vintage" e ironica. Fratelli Katano, ultima creazione targata KinemaZOne, conquista il Napoli Film Festival 2014.

E la Migliore Webserie al Napoli Film Festival 2014 (NFF) per la sezione SchermoNapoliWeb è... Fratelli Katano!
La weberie è targata KinemaZOne ed è nata per caso a novembre 2013 in quel di Perugia, dove Ferdinando Carcavallo e Giuliano Castaldo si trovavano per presentare "Il mestiere più antico del mondo", altra webserie di casa KinemaZOne, al festival IMmaginario.

Al NFF, i Katano hanno conquistato il consenso della giuria che, il 5 ottobre, li ha premiati "per l'ironia con cui [la webserie, ndr.] ha saputo giocare con i luoghi comuni, che sono stati adattati al veloce linguaggio comunicativo della rete".


Carcavallo si era già aggiudicato la vittoria al NFF 2013 per Travel Companions, che ricevette "un riconoscimento ad un'esperienza (ahimè) conclusa, la conferma di aver fatto qualcosa di buono". Il premio di quest'edizione, invece, ottenuto "per una webserie che è soltanto la prima fase di un progetto ben più ampio, ci gratifica e ci emoziona ancora di più. È banale dirlo, lo so, ma non ce l'aspettavamo davvero".

Totalmente "imprevedibile, goliardica e vintage", come ce l'ha descritta lo stesso Carcavallo, Fratelli Katano ha già online circa venti video, un'inimitabile linea di t-shirt cinefile con chiari, ma assolutamente voluti e non casuali, errori di stampa e composizione, nonché diversi stornelli divenuti popolari, come Il Sugnalibro, l'ultimo divulgato in Rete e che vi riproponiamo qui sotto.






Chiara Bressa,


commenti
Commenta con Facebook o Google Plus