Icona-email Icona-facebook Icona-twitter Icona-google+ Icona-Tumblr. Icona-YouTube
Fare Webserie WEBSERIEPLUS Web Series World Cup Netflix Heroes Reborn

Domenica, 15 settembre 2013



Campi Flegrei 
Web Series Fest, 
in autunno arriva il festival webseriale dedicato ai sogni

Eccoci qua. È arrivato il momento di raccontarvi il Campi Flegrei Web Series Fest, la prima edizione di un festival italiano dedicato alle webserie. Ma anche qualcosa di più.

Il Campi Flegrei Web Series Fest è nato da un'idea di Carmine Morelli con l'obiettivo di far conoscere il territorio di Campi Flegrei e di realizzare sogni. Di realizzare tanti sogni.
Anzi, il Campi Flegrei sogna di far conoscere il proprio territorio e sogna di realizzare i sogni di chi vuole fare webserie... Quindi possiamo dire che, di fatto, questo festival ha un solo grande obiettivo; realizzare sogni. Che dite?

Tutti abbiamo i nostri sogni. Tutti vorremmo realizzarli. Qualcuno ci prova, qualcun'altro no. Qualcuno li riesce a realizzare, qualcuno non ce la fa. Ma tutti, proprio tutti, rincorriamo i nostri sogni. Ma cos'è un sogno? Beh, il dizionario Treccani lo definisce "ogni attività mentale, anche frammentaria, che si svolge durante il sonno", "Contenuto di un determinato sogno, serie di immagini che in quell’attività si avvicendano", "Immaginazione vana, fantastica, di cose irrealizzabili". Ma un sogno è qualcosa di più. Il sogno è la volontà di cambiamento, qualsiasi esso sia. E il Campi Flegrei Web Fest ha sposato questo aspetto del sogno, proponendosi non solo come il festival delle webserie, ma come il festival che vuole realizzare "un sogno per domani". Perché tutti abbiamo un sogno per domani. Un sogno per il nostro futuro.
Ed è proprio "Un sogno per domani" il titolo del concorso per bambini all'interno del Festival, che ha chiesto ai più piccini, a coloro che sognano davvero, in maniera pura e parlano sinceramente, che cosa sognino per il loro domani, per il domani del mondo. Che cosa farebbero per cambiare la società.
Il tema del sogno è il valore fondante di questo Festival webseriale del nostro bellissimo Sud. Un festival dedicato a tutti quelli che hanno deciso di dimostrare il proprio talento attraverso le webserie, sognando che qualcuno noti questo loro talento. Un Festival  che vuole dare spazio ai Sognatori insomma, quelli con la "S" maiuscola. A quei tanti sognatori che abitano il mondo, dentro e fuori dal Web e che meritano una vetrina senza costi di iscrizione e partecipazione, per permettere al mondo di vedere cosa questi talenti sono stati in grado di creare, partendo da zero. Anzi, partendo da un sogno, da "un'immaginazione vana, fantastica" che sono riusciti a concretizzare.
Questa vetrina si terrà ad autunno inoltrato, dal 21 al 23 ottobre 2013 e a valutare i Sognatori ci saranno personalità di spicco: Valerio Caprara, Pietro Innocenzi, Francesca Rettondini, Marco Werba, Gianluca Arcopinto, Leonardo Ferrara, Mariangela Sansone, Simone Morandi, Mirco Garrone, Valentina Carbone e Rosario Porzo.

Cosa si vince? Beh, la possibilità di mettere in mostra il proprio sogno! Oltre a questo però, la premiazione, che avrà luogo il 23 ottobre 2013 con una serata di gala, prevede la consegna di un'opera in cuoio creata dalle donne del carcere femminile di Pozzuoli.
E qui viene spontanea una riflessione; donne i cui sogni sono in "stand by", in pausa perché hanno commesso qualche errore all'interno della società che tutti vorremmo cambiare, costruiscono il premio per dei sognatori che, all'interno di quella stessa società, lottano cercando di non commettere errori, per realizzare il proprio sogno. “Mamme recluse”, come mi ha detto Paolo Guitto del Campi Flegrei, creano un premio per dei "figli" che vogliono cambiare la società... Quella società che quelle mamme recluse si sono negate.

Anche per "Un sogno per domani", il concorso dedicato ai più piccini che si terrà il 25 novembre, è previsto un premio: il vincitore verrà premiato con un piccolo pantalone rosa in cuoio, creato in memoria dei ragazzi spinti al suicidio dal cyber bullismo.
Tematiche sociali forti e importanti sono quelle su cui vuole portare l'attenzione il Campi Flegrei. Tematiche che tutti conosciamo, ma che spesso consideriamo di sfuggita.

Al momento i sognatori in concorso al Campi Flegrei sono:

Aglien
ApocalipZe
Bagnini
BishOnneN
Brooklyn is in love
CandyLand
Chiamami
Crew
Deja Vu
Disciplinary action
Drifter: broken road
Easy Abby
El Gran Día de los Feos
el Porvenir
Émina
FacciaLibro
Feng Du Tales
Finding jack
Forse Sono IO
G&T
Gang bang
Gay Ingenui AL MARE
Happy Days Motel
Hollywood Girl
If i Was Your Girl
Il mestiere più antico del mondo
il Progettino
In Between Men
Interno giorno
Inside Batman
Johnny
Leaving
Legends
Lenzuoli
Lib
LSB
Mafia University
Marhaba
Melodrama
Mia madre è Satana
My Lupine Life
Quei bravi tamarri
Re(l)azioni a catena
Samantha & Samantha
Seth on survival
ShadowS
Strips!
Stuck
The Inland Sea
The Marduk's
The Next stop
The Ushers
The Waiting
The Wrong Guys for the Job
Travel Companion
We are Angel
Youtuber$
12 Step to recovery
31: the series
#acchiappasogni

E al seguente link potete vedere i video di tutti questi Sognatori in concorso 
http://www.faintstudios.com/campiflegreiwebseriesfest/video-in-concorso/.
Il Festival prevede anche un live contest, il Web Series Live Music Contest, per le colonne sonore delle webserie, alla fine del quale ci sarà una menzione speciale da le100radio.net, che regalerà al migliore la diffusione del pezzo all'interno del circuito Le 100 Radio.
Insomma, questo Festival dà spazio a sognatori di ogni tipo, grandi e piccini, aspiranti attori, filmaker o compositori. 
Il Campi Flegrei Web Series Fest sarà il festival all'insegna dei sogni. Che dite?

Stay tuned bella gente, perché i sogni non si fermano e sta arrivando un Festival che vuole realizzarli tutti!


Chiara















commenti
Commenta con Facebook o Google Plus